Benvenuti nel sito del Dott. Giovanni Martin

Biologo  Nutrizionista, Dottore di Ricerca in Alimenti e Salute,  Specialista in Biochimica Clinica.

Cosa si può fare per migliorare il proprio stato di benessere? La risposta a questa domanda è tanto semplice quanto rivoluzionaria: “nutrirsi correttamente”. Perché Il futuro della nostra salute si pratica ogni giorno a tavola. Un’alimentazione corretta e personalizzata è quindi un progetto di cura e salute, per vivere più a lungo e felici.

L’esperienza e la competenza del dott. Giovanni Martin , unite alle tecniche innovative apprese, sono al vostro servizio

Seguimi sui social

Gli articoli del blog

Il nuovo studio: Un conservante del pane aumenta il rischio di obesità e diabete

Il consumo di acido propionico e propionati, additivi alimentari ampiamente utilizzati in pane, prodotti da forno, e aromi artificiali, induce l’aumentare dei livelli di diversi ormoni associati al rischio di obesità e diabete. A dimostrarlo una recente ricerca, pubblicata il 24 aprile 2019 su Science Translational Medicine. acido propionico e propionati sono generalmente riconosciuti come sicuri dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti, queste nuove scoperte giustificano ulteriori indagini sulle alternative proponiate e potenziali che potrebbero essere utilizzate nella preparazione del cibo.

La sindrome metabolica: cos’è e come prevenirla

La sindrome metabolica è molto diffusa nei paesi industrializzati, viene definita come un insieme di sintomi, che di per sé non rappresentano una malattia, ma sono fattori di rischio per lo sviluppo di importanti patologie quali le malattie cardiovascolari (infarto, ictus, etc.), il diabete di tipo 2, malattie infiammatorie e tumori.

Dietoterapia dell’obesità: l’utilità della misura del metabolismo basale

Uno dei più grossi ostacoli nella terapia dell’obesità è la scelta della giusta restrizione calorica. Una dieta troppo severa può risultare un’esperienza frustante e fallimentare. Allo stesso modo, una dieta troppo generosa darà dei risultati troppo blandi, rivelandosi un’esperienza deprimente e sconfortante. Questo problema può essere superato grazie alla calorimetria la quale ci permette di misurare il metabolismo basale e operare un intervento dietetico più mirato

Il nuovo studio: Il consumo di cereali integrali e fibra alimentare riduce il rischio del carcinoma epatocellulare

I cereali integrali sono riconosciuti come un alimento salutare. Il loro consumo è stato associato infatti a un miglior metabolismo e anche a un maggior benessere cardiovascolare. In un nuovo studio, dove sono stati analizzati i dati relativi a 125.455 persone per l follow-up medio di 24 anni, è stato riscontato che l’introito cereali integrali si associa anche ad una significativa riduzione del rischio di sviluppare tumore al fegato.

Cattiva alimentazione: molti cibi spazzatura e pochi alimenti sani

Da una nuova analisi su «Lancet» è emerso che un decesso su 5 nel mondo è causato dalla cattiva alimentazione: non solo eccessi di cibi spazzatura, ma mancanza di alimenti sani. In Italia lo scarso consumo di cereali integrali provocherebbe 30 mila morti l’anno

La carne provoca il cancro? il parere dell’OMS

L’ OMS ha classificato le carni rosse LAVORATE (ovvero quelle salate, essiccate, fermentate, affumicate, trattate con conservanti), come sostanze cancerogene CERTE. Le carni rosse (per esempio manzo, maiale, vitello, agnello) sono state invece classificate come PROBABILI sostanze cancerogene.

Come fare una colazione corretta

La colazione, importante per gli adulti e fondamentale per i bambini, rappresenta uno dei pasti più importanti della giornata: ci fornisce infatti le energie necessarie per affrontare al meglio le attività che andremo a svolgere., non dovrebbe essere mai saltata. Vediamo come farla nel modo corretto.